Il Reparto di Ostetricia

Umanizzazione e Sicurezza

Non il parto a casa ma la casa in ospedale”

R. Forleo

Partorire a città di Roma è credere che il parto sia un evento unico e irripetibile nella vita di una coppia e che sia possibile far nascere il proprio figlio in una struttura sicura, tecnologicamente all’avanguardia, ma che nel contempo metta al primo posto i rapporti umani.

Ci impegniamo a favorire un contatto quanto più precoce e prolungato tra mamma e bambino, a sostenere l’allattamento al seno e le cure al nuovo nato. Il papà ha la possibilità di assistere alla nascita e alle cure del proprio bambino in sala parto, così come in sala cesarei e in reparto.

La mamma può scegliere se tenere il bimbo in camera (rooming-in) oppure affidarlo al nido a seconda delle sue condizioni o delle sue esigenze.

La struttura è dotata delle più moderne attrezzature per partorire in sicurezza: monitoraggi materno-fetali, area parto sereno, sale operatorie dedicate per il taglio cesareo programmato e di urgenza, centro di patologia neonatale con terapia sub-intensiva; vi è inoltre una unita di terapia intensiva per le emergenze che riguardano la mamma.

Info Reparti

Il reparto di ostetricia del quarto piano è convenzionato con il SSN ed è composto da camere a uno o due letti, recentemente ristrutturate, con bagno interno, aria condizionata, fasciatoio fornito di tutto il necessario per le cure del neonato, televisore e telefono. Il reparto di ostetricia dell’ottavo piano è composto da camere private con bagno in camera, televisione, aria condizionata e divano letto per il familiare.

Info Pronto Soccorso

Il reparto di ostetricia del quarto piano ha funzioni di ACCETTAZIONE APERTA 24 ore su 24 sia per i ricoveri programmati che per i casi di urgenza.

Orario di Visita

Il papà può accedere al reparto dalle 8 alle 22 senza alcuna limitazione.
Sarà loro chiesto di allontanarsi in alcuni momenti della giornata come in occasione delle pulizie, della visita clinica o ogniqualvolta sia necessario rispettare la privacy delle persone ricoverate.
I parenti, le sorelline e i fratellini sono i benvenuti tutti i giorni dalle ore 11 alle 13 e dalle ore 16 alle 19.

Dimissioni

Usualmente la degenza media dopo un parto spontaneo è di 48 ore e dopo un parto cesareo di 3 giorni.

Cosa portare per il ricovero

I risultati di tutti gli esami (emato-chimici, ecografie, ECG, ecc.) effettuati nel corso della gravidanza compresa la scheda della visita anestesiologica con il consenso informato per l’anestesia peridurale.
Un documento di identità valido in originale con 4 fotocopie.
La tessera sanitaria in originale con 4 fotocopie.
4 fotocopie di un documento di identita valido del papà del neonato.


Per la mamma:
4 camicie per il parto
4 mutandine a rete
1 pacco di assorbenti igienici svedesi
1 vestaglia 1 paio di pantofole 2 paia di calzini
Occorrente per la toilette personale

Per il bambino:
4 body o magliette a maniche corte
4 vestitini di lana o cotone
4 calzini di lana o cotone
3 asciugamani
2 cappellini di cotone