L'Isteroscopia

Tecnica Endoscopica

L’isteroscopia è un esame endoscopico utilizzato in ginecologia per la diagnosi di patologie che riguardano il canale cervicale, la cavità uterina e l’endometrio. L’isteroscopia diagnostica è una indagine ambulatoriale, che non richiede anestesia. L’isteroscopio è uno strumento ottico, costituito da un sistema di lenti all’interno di un tubicino metallico del diametro variabile tra 2 e 5 mm, collegato ad una telecamera e ad una fonte luminosa. L’esame si esegue introducendo lo strumento all’interno dell’utero, attraverso la vagina ed il canale cervicale. La cavità uterina viene distesa da un mezzo gassoso (CO2) o liquido (soluzione fisiologica). Tale distensione permette quindi di esplorare l’interno della cavità con una visione diretta.