La Colposcopia

Prevenzione e diagnosi

La colposcopia è un esame diagnostico di secondo livello, riservato a pazienti con alterazioni cellulari evidenziate al pap test. Questo esame consiste nella visione a forte ingrandimento dei genitali femminili (vulva, vagina e cervice uterina). Si effettua con uno strumento chiamato colposcopio costituito da un sistema di lenti e d una fonte luminosa che, con l'ausilio di reagenti quali acido acetico e liquido di lugol, ci consente una visione diretta delle eventuali lesioni sulla superficie del collo dell'utero. E' un esame assolutamente indolore che ci permette di definire localizzazione, estensione e morfologia di eventuali lesioni. Tale esame può essere completato laddove necessario con un prelievo bioptico.

È necessario portare in visione il pap test eseguito negli ultimi tre mesi.